Cura e manutenzione degli oggetti in legno di ulivo

  1. Home
  2. Magazine
  3. Cura e manutenzione degli oggetti in legno di ulivo

I nostri prodotti artigianali in legno di ulivo come quelli per la cucina o per l’arredo evocano un delizioso tocco mediterraneo, ma come puoi occupartene al meglio? Scoprilo in questo articolo! Il legno d’olivo è un materiale naturale che, sebbene sia molto resistente e robusto, ha ancora la sua sensibilità, per questo per mantenerlo al massimo del suo splendore, ha bisogno di pochi accorgimenti.

• Pulire i prodotti in legno d’olivo solo con un panno umido

• Non lasciare prodotti di legno d’ulivo in acqua durante la pulizia

• Per lo sporco pesante, pulire sempre con una spugna morbida

• Nel caso di prodotti per la cucina utilizzare il detersivo solo se assolutamente necessario

• Nel caso di prodotti per la cucina non mettere mai prodotti di legno d’ulivo nella lavastoviglie

• Evitare temperature estreme per periodi prolungati (vicino alla stufa, nel frigorifero)

Tagliapane in legno di ulivo
artelegnominarticolo5

Oli di legno d’ulivo

Per quanto riguarda la brillantezza è possibile ridonarla grazie all’impiego di oli, nello specifico quello di oliva stesso oppure di lino. E’ possibile dunque trattare gli oggetti Arte Legno periodicamente con cera o olio, per proteggere la superficie ed evidenziarne le venatura caratteristica.
Usare l’olio naturale – come quello di oliva, appunto – è un’ottima soluzione per lucidare il legno opacizzato. Per quanto riguarda i prodotti da cucina, in particolare per i taglieri, spesso i più utilizzati tra gli utensili, occorrono delle piccole attenzioni in più, anche in considerazione del fatto che spesso tendiamo ad utilizzarli come base per tagliare di tutto, dalle verdure alle carni fino al pesce. Il consiglio sarebbe sempre quello di utilizzare un tagliere per ogni uso: uno per la carne ed uno il pesce, ad esempio.

Tuttavia, se non desiderate occupare troppo spazio nei vostri ripostigli, un po’ di aceto bianco o del succo di limone saranno sufficienti per svolgere una blanda azione disinfettante, ma soprattutto “anti odore”; ancor meglio se alla miscela viene aggiunto un po’ di sale per sfregare meglio la superficie. Per una cura ottimale è comunque consigliabile ungere il legno, di tanto in tanto, con dell’olio minerale (per uso alimentare) avendo cura, prima dell’applicazione, di asciugarlo accuratamente.

Se vuoi scorpire di più sui materiali che utilizziamo noi di Arte Legno leggi questo articolo

Scopri l’amore per le cose belle fatte a mano: visita il nostro store

×

Ciao!

Clicca qui sotto per aprire una chat con il nostro supporto

× Aiuto?